La Liberta Di Andare Dove Voglio La Mia Vita Di Alpinista Book PDF, EPUB Download & Read Online Free

La libertà di andare dove voglio
Author: Reinhold Messner
Publisher: Corbaccio
ISBN: 886380673X
Pages: 466
Year: 2013-07-04T00:00:00+02:00
View: 895
Read: 1098
Dalle Odle, le Dolomiti di casa, ai 14 ottomila, Messner racconta le sue imprese straordinarie dal punto di vista dell’alpinista che sa di aver cambiato per sempre il modo di andare in montagna: muovendosi con estrema agilità organizzativa e con una velocità fino a quel momento impensabile, riducendo al minimo i supporti tecnologici e rispettando al massimo l’ambiente. Come in altri libri «introspettivi», quali La mia vita al limite, Messner rende il lettore partecipe delle sue riflessioni: l’incontenibile bisogno di libertà e la continua necessità di mettersi alla prova, il mistero e l’imprevedibilità della natura, il peso della responsabilità, l’intesa con i compagni di cordata, l’amicizia e i litigi... La libertà di andare dove voglio è in primo luogo la straordinaria testimonianza di un uomo che ha sempre vissuto le imprese in montagna come altrettante tappe di un cammino di conoscenza.
Free Spirit, Revised Edition
Author: Reinhold Messner
Publisher: Mountaineers Books
ISBN: 1594858551
Pages: 288
Year: 2014-07-17
View: 933
Read: 694
* A mountaineering classic re-released in the Legends and Lore series * Two new chapters In Free Spirit Reinhold Messner describes the forces and events that have shaped him as a climber as famous for his discipline as for his innovative spirit. Messner evolved his philosophy of the single free-climbing line with its uncompromising purity of style in the Dolomites and, as equipment and technique developed, he was in the forefront of the transference of fast lightweight alpine methods to the great ranges. Here, he takes us from the days of his first climb (at the age of five) with his father to his brother’s tragic death on Nanga Parbat in 1970 to his later move away from the overcrowded Alps and 8000-meter peaks. He sought fulfillment, instead, in new challenges in lesser known parts of the world, such as crossing the expanse of Antarctica. Free Spirit is an exciting account of the career of a mountain pioneer.
Moving Mountains
Author: Reinhold Messner
Publisher: Executive Excellence Publishing
ISBN:
Pages: 246
Year: 2001
View: 1264
Read: 562
This book introduces us to Reinhold Messner, the first person to reach the summit of Everest solo and without supplemental oxygen.
La mia vita al limite
Author: Thomas Hüetlin, Reinhold Messner
Publisher: Corbaccio
ISBN: 8863801665
Pages: 272
Year: 2010-12-31T00:00:00+01:00
View: 366
Read: 644
Il nostro mondo non andava oltre la vallata. Salivamo agli alpeggi per prendere il fieno, ma non oltre.» Reinhold Messner, invece, è sempre andato più avanti degli altri, infrangendo ogni volta limiti consolidati. In giovane età ha abbandonato Funes e la piccola valle altoatesina della sua infanzia, ha conquistato per primo la vetta dell’Everest senza ricorrere alle bombole d’ossigeno e ha scalato tutti i quattordici ottomila del mondo. Dopo l’alpinismo su roccia e in alta quota si è dedicato alle grandi pianure, riuscendo nell’impresa di attraversare gli enormi deserti di sabbia o ghiaccio che ricoprono parte della crosta terrestre. «Di mia spontanea volontà cerco l’inferno», così commenta oggi le sue imprese. Che cosa dà a quest’uomo una marcia in più? Qual è la sua filosofia di vita? Dove trova la forza e la fantasia per ricominciare sempre da capo? Reinhold Messner risponde alle domande chiave sulla sua vita raccontando della sua terra, dei suoi genitori, della sua famiglia, parlando di amicizia ed egoismo, della morale borghese, degli insuccessi e dell’istinto che quasi sempre lo guida nella direzione giusta.
Dino Buzzati e il segreto della montagna
Author: Luigi De Anna
Publisher: Tarara
ISBN:
Pages: 116
Year: 1997-01-01
View: 158
Read: 212

Panorama
Author:
Publisher:
ISBN:
Pages:
Year: 1999-05
View: 525
Read: 823

The Second Death of George Mallory
Author: Reinhold Messner
Publisher: Macmillan
ISBN: 1429977973
Pages: 256
Year: 2007-04-01
View: 935
Read: 868
As a boy, climbing legend Reinhold Messner was inspired by another legend: George Mallory's tragic final ascent of Mount Everest in 1924. To Messner, and to thousands of others, Mallory's attempt--whether or not it succeeded--remains the greatest exploit in the annals of mountain climbing. Though Mallory's body was finally found, we have lost, Messner believes, the spirit that guided him; summiting Everest has become merely a corporate challenge and a matter of technology, not a rendezvous with destiny. Using the British climber's journals and letters, Messner thrillingly re-creates Mallory's three assaults on Everest, including his final ascent. Here is both an investigation into the death of George Mallory and a deeply felt homage--to a mountain, to the spirit of an age, and to the man who inspired those who followed in his footsteps.
On Top. Donne in montagna
Author: Reinhold Messner
Publisher: Corbaccio
ISBN: 8863804931
Pages: 352
Year: 2012-07-12T00:00:00+02:00
View: 423
Read: 227
«La donna è la rovina dell'alpinismo» così nel 1911 sentenziava ironico Paul Preuß, il filosofo fra gli arrampicatori liberi. Cento anni più tardi, l'emancipazione femminile si è fatta strada fin lassù, mentre la competizione fra le alpiniste d'alta quota per i quattordici ottomila fa notizia sui giornali. Tanto discussa è stata la gara degli uomini sulle più alte montagne della terra - record di altezza, speed climb, Seven Summits e i quattordici ottomila -, altrettanto illuminante è la concorrenza fra le donne. I media tendono a metterle in competizione, e a discutere animatamente le loro motivazioni, stile e addirittura morale. Da Hettie Dyhrenfurth fino a Lynn Hill che realizza ciò che nessun uomo prima di lei è mai riuscito a compiere; da Wanda Rutkiewicz ad Angelika Rainer; da Junko Tabei, la prima donna sulla vetta dell'Everest, fino ai vertici di oggi, rappresentati da Gerlinde Kaltenbrunner, Nives Meroi, Edurne Pasaban e Oh Eun-Sun, seguiamo le migliori alpiniste d'alta quota fino al momento in cui una di loro raggiunge per prima il traguardo dei quattordici ottomila. Ma ben più affascinanti delle vittorie sono per Reinhold Messner la naturalezza e la presenza fisica con le quali nel corso degli ultimi cento anni le donne hanno occupato, passo dopo passo, il territorio dominato dal potere «macho» al di sopra degli ottomila metri.
Naked Mountain: Nanga Parbat, Brother, Death, Solitude
Author: Reinhold Messner
Publisher: Crowood
ISBN: 1785002139
Pages: 320
Year: 2016-03-31
View: 480
Read: 162
The ascent of Nanga Parbat in 1970 marked the beginning of Reinhold Messner's remarkable career in Himalayan climbing. But this expedition has always been shrouded in controversy and mystery; his brother Gunther, who accompanied him, met his death on the mountain. In The Naked Mountain Messner gives his side of the story in full for the first time. This most personal account is a story of death and survival and for those who want to understand what is the force that drives Messner on, this book is the key. 'Nothing if not passionate, Messner writes of the Himalyan experience with a nearly mystical fervour. His description of catastrophe at high altitude is page-turning' Rock & Ice. 'A gripping piece of writing ...the translation reads like a good thriller, drawing the reader back through historical epics; treading the footsteps of climbers right on the edge of things' Scottish Mountaineer.
Bollettino del Servizio per il diritto d'autore e diritti connessi
Author:
Publisher:
ISBN:
Pages:
Year: 1992-07
View: 1284
Read: 845

La vita secondo me
Author: Reinhold Messner
Publisher: Corbaccio
ISBN: 8863808899
Pages: 336
Year: 2014-09-04T00:00:00+02:00
View: 1215
Read: 964
IL MITO VIVENTE DELLA MONTAGNA E DELLA VITA AL LIMITE. Reinhold Messner compie 70 anni e attraverso 70 parole chiave, da Vita a Morte, da Fiducia a Destino, racconta se stesso per trasmettere agli altri la propria, straordinaria, esperienza. Qual è l’odore di casa? Quanta libertà d’azione deve avere un bambino? Paura, egoismo, istinto sono caratteristiche umane necessarie per sopravvivere in certe condizioni? Reinhold Messner scrive il suo personale «lessico» di vita. E con il bagaglio di esperienza di chi ha affrontato la natura nelle sue manifestazioni più pericolose, Messner parla di ambizione e pudore, incubi e vecchiaia, di capacità di reinventarsi daccapo e di accettare la vita che ci aspetta.
The Crystal Horizon
Author: Reinhold Messner
Publisher: The Mountaineers Books
ISBN: 0898865743
Pages: 322
Year: 1998-03-01
View: 283
Read: 639
The author describes his solo climb of the world's highest mountain and briefly discusses the history of past expeditions
La seconda morte di Mallory
Author: Reinhold Messner
Publisher: Bollati Boringhieri
ISBN: 883397250X
Pages: 221
Year: 2013-05-30T00:00:00+02:00
View: 484
Read: 680
Nel 1924, lo scalatore inglese George Mallory, insieme al compagno Andrew Irvine, tentò la prima conquista dell’Everest. Entrambi morirono nell’impresa – era il terzo tentativo – ma nessuno ha mai saputo dire con certezza se prima o dopo aver raggiunto la cima. Di sicuro, entrambi furono avvistati a circa 250 metri dalla vetta, prima di scomparire per sempre dietro alle nubi. Poi, nel 1999, il ritrovamento del corpo perfettamente conservato di Mallory ha riproposto questa storia leggendaria. Purtroppo Mallory non aveva con sé la macchina fotografica che avrebbe potuto confermare o meno il compimento dell’impresa. E non fu mai ritrovata tra le sue cose neppure la foto della moglie che Mallory si dice intendesse lasciare sulla cima a testimonianza della sua conquista. Reinhold Messner, il più grande scalatore vivente – celebre tra l’altro per aver compiuto la prima ascensione dell’Everest senza ossigeno e in solitaria proprio sulla parete tentata da Mallory sessant’anni prima – affronta l’enigma della fine del suo predecessore, George L. Mallory, e ci offre una ricostruzione insieme documentata e romanzesca. Attraverso la vicenda pionieristica di Mallory, riletta alla luce della propria esperienza e ricostruita al di là del mito, l’autore di questo racconto appassionante accompagna il lettore sulla scena himalayana, quando era ancora sede d’imprese eroiche, prima di diventare meta turistica per comitive. E fornisce, forse, la soluzione dell’enigma.
No Picnic on Mount Kenya
Author: Felice Benuzzi
Publisher: Quercus Publishing
ISBN: 0857053752
Pages: 240
Year: 2015-11-12
View: 934
Read: 1249
A rediscovered mountaineering classic and the extraordinary true story of a daring escape up Mount Kenya by three prisoners of war. When the clouds covering Mount Kenya part one morning to reveal its towering peaks for the first time, prisoner of war Felice Benuzzi is transfixed. The tedium of camp life is broken by the beginnings of a sudden idea - an outrageous, dangerous, brilliant idea. There are not many people who would break out of a P.O.W. camp, trek for days across perilous terrain before climbing the north face of Mount Kenya with improvised equipment, meagre rations, and with a picture of the mountain on a tin of beef among their more accurate guides. There are probably fewer still who would break back in to the camp on their return. But this is the remarkable story of three such men. No Picnic on Mount Kenya is a powerful testament to the human spirit of revolt and adventure in even the darkest of places. "The history of mountaineering can hardly present a parallel to this mad but thrilling escapade" - Saturday Review "A most extraordinary prisoner-of-war and escape story" - New Yorker "A mad venture and a gallant tribute to man's deep yearning for freedom" - Kirkus Reviews "The book crackles with the same dry humour as its title. It contains the prison-yard bartering and candlelight stitching that mark a classic jailbreak yarn; the encounters with wild beasts in Mount Kenya's forest belt are as gripping, and the descriptions of sparkling glaciers as awe-inspiring, as any passage in the great exploration diaries of the early 20th century" - The Economist
Alpinia barocca
Author: Alberto Predieri
Publisher: Il Saggiatore
ISBN:
Pages: 406
Year: 2004
View: 396
Read: 282

Recently Visited