Correre E Una Filosofia Perche Si Corre Book PDF, EPUB Download & Read Online Free

Correre è una filosofia
Author: Gaia De Pascale
Publisher: Ponte alle Grazie
ISBN: 8868331322
Pages: 192
Year: 2014-04-30T00:00:00+02:00
View: 1034
Read: 1210
«Correre rende felici». Si potrebbe riassumere così l’affascinante percorso che Gaia De Pascale traccia in queste pagine: unica fra tutte le discipline sportive, la corsa è una filosofia di vita, e insieme metafora stessa del vivere. Chi corre lo fa per spezzare ogni condizionamento o limite: si oppone al destino, esprime la propria nostalgia per l’infanzia perduta o per un ideale di purezza e autenticità a cui tendere, sfoga emozioni e tensioni sopite da troppo tempo, supera le barriere che la vita gli ha imposto. In una parola, correre è sinonimo di libertà, oltre i vincoli sociali, culturali, oltre le sbarre di qualsiasi prigione, mentale o reale, fisica o emotiva. Ecco quindi una ricchissima carrellata di figure, ognuna emblema di tale pulsione, dal mito greco ai conflitti sociali del Novecento, dalla savana africana ad Alice nel Paese delle Meraviglie, dagli scatti brucianti dei velocisti alle imprese titaniche degli ultrarunner, fra cui spicca il leggendario Marco Olmo. Le storie raccolte in questo libro sono tante e diversissime fra loro, lontane nello spazio e nel tempo della storia, ma non è difficile riconoscerne un centro comune. Quando si tratta di correre, agonismo e competizione non contano più di tanto: l’obiettivo non è sconfiggere l’avversario o inanellare l’ennesimo record, ma arrivare in fondo, raggiungere il traguardo, vincere la sfida che prima di tutto affrontiamo con noi stessi, le paure, le prove durissime di cui il destino ha costellato la nostra strada. Correre è persino una forma di follia, ma di «follia sana, una follia che è salvezza». E la proverbiale «solitudine del maratoneta» non è mai una cella, ma la libertà più pura, la vittoria più profonda, la capacità di arrivare al fondo di noi stessi, di pensare l’impensabile. Quando si corre ci si dimentica della fatica, del dolore, del respiro che sembra mancare a ogni passo. Ci si dimentica perfino di correre: «Forse il segreto è tutto qui. Correre come si sogna».
The Running Revolution
Author: Nicholas Romanov, Kurt Brungardt
Publisher: Penguin
ISBN: 110160560X
Pages: 240
Year: 2014-09-30
View: 826
Read: 1057
From a two-time Olympic coach and creator of the Pose Method who has trained the running elite, an essential guide for all runners seeking to go faster and farther without injury Christopher McDougall’s Born to Run—and the wildly popular natural running trend it sparked—changed the way we think about running, but it has also prompted many questions: Have we been running the wrong way? And, have we been running in the wrong kind of shoe? What is the safest type of foot strike? How many types are there? And what is a foot strike anyway? No existing guide has clearly addressed these concerns—until now. The Running Revolution provides both beginning and experienced runners with everything they need to know in order to safely and efficiently transition to and master a safer and more biomechanically efficient way of running that is guaranteed to improve performance and minimize wear and tear on the body. More than a one-size-fits-all guide, The Running Revolution provides readers with clear instructions, complete with helpful illustrations, that they can easily integrate into their unique running histories in order to run safely, intelligently, and efficiently for many years to come. From the Trade Paperback edition.
Osservazioni sulla filosofia della psicologia
Author: Ludwig Wittgenstein
Publisher: Adelphi Edizioni spa
ISBN: 8845978222
Pages: 561
Year: 2016-07-21T00:00:00+02:00
View: 716
Read: 1257
Wittgenstein concluse la prima parte delle "Ricerche filosofiche" nel 1945. A partire dal 1946, si concentrò sui temi della filosofia della psicologia, accumulando le osservazioni che compongono questo volume, apparso nel 1980. Esse vanno lette, per un verso, in parallelo con la seconda parte delle "Ricerche", dove alcune di queste note andarono a confluire. Ma, per altro verso, esse valgono come indicazione delle nuove vie cercate da Wittgenstein negli ultimi anni, anche al di là delle "Ricerche". In piena evidenza apparirà in questi scritti una certa impronta antropologica, se con essa intendiamo la convinzione che i problemi della teoria della conoscenza – a cui Wittgenstein aveva dedicato tutta la sua vita – non possano essere affrontati senza considerare quei «binari fissi su cui corre tutto il nostro pensiero». È questo il Wittgenstein paziente, minuzioso, acutissimo, che non parla soltanto di logica ma dei nostri sentimenti elementari – dal dolore alla sorpresa – e del modo in cui li esprimiamo correntemente, non stancandosi mai di individuarvi cose che rimangono da capire. Il presupposto di questo Wittgenstein estremo, per noi oggi particolarmente affascinante, è che «la malattia del pensiero deve seguire il suo corso naturale» – e di fronte a essa il filosofo deve contare soltanto su una «lenta guarigione».
What I Talk About When I Talk About Running
Author: Haruki Murakami
Publisher: Vintage Canada
ISBN: 0307373088
Pages: 192
Year: 2009-08-11
View: 1300
Read: 715
From the best-selling author of The Wind-Up Bird Chronicle and After Dark, a rich and revelatory memoir about writing and running, and the integral impact both have made on his life. In 1982, having sold his jazz bar to devote himself to writing, Haruki Murakami began running to keep fit. A year later, he’d completed a solo course from Athens to Marathon, and now, after dozens of such races, not to mention triathlons and a slew of critically acclaimed books, he reflects upon the influence the sport has had on his life and–even more important–on his writing. Equal parts training log, travelogue, and reminiscence, this revealing memoir covers his four-month preparation for the 2005 New York City Marathon and includes settings ranging from Tokyo’s Jingu Gaien gardens, where he once shared the course with an Olympian, to the Charles River in Boston among young women who outpace him. Through this marvellous lens of sport emerges a cornucopia of memories and insights: the eureka moment when he decided to become a writer, his greatest triumphs and disappointments, his passion for vintage LPs, and the experience, after the age of fifty, of seeing his race times improve and then fall back. By turns funny and sobering, playful and philosophical, What I Talk About When I Talk About Running is both for fans of this masterful yet guardedly private writer and for the exploding population of athletes who find similar satisfaction in distance running.
Lore of Running
Author: Timothy Noakes
Publisher: Human Kinetics
ISBN: 0873229592
Pages: 931
Year: 2003
View: 665
Read: 659
Dr. Noakes explores the physiology of running, all aspects of training, and recognizing, avoiding, and treating injuries. 133 illustrations.
La filosofia scolastica di San Tommaso e di Dante
Author: Giovanni Maria Cornoldi
Publisher:
ISBN:
Pages: 518
Year: 1889
View: 401
Read: 1244

Prolegomeni sopra la filosofia italiana e Trattato della esistenza di Dio ...
Author: Giovanni Maria Cornoldi
Publisher:
ISBN:
Pages: 552
Year: 1877
View: 770
Read: 986

Quaresimale, Del Padre Paolo Segneri
Author: Paolo Segneri
Publisher:
ISBN:
Pages: 296
Year: 1817
View: 451
Read: 238




Lo zen e l'arte della corsa
Author: Larry Shapiro
Publisher: LIT EDIZIONI
ISBN: 8867761536
Pages: 192
Year: 2012-10-17T00:00:00+02:00
View: 532
Read: 1173
"Che tu sia un runner navigato interessato ad accrescere la tua esperienza, un novizio desideroso di passare al livello superiore della tecnica o un sedentario che sta ancora cercando un motivo per dare una chance alla corsa, lo zen ha molti doni da offrirti". Ecco il punto di partenza di questo libro che invita ogni corridore (attivo o potenziale) a servirsi dello zen per far nascere e alimentare la propria passione sportiva, allargarne gli orizzonti e moltiplicarne gli effetti positivi sul proprio benessere fisico e psicologico. Consapevole del fatto che gli ostacoli che si presentano a chi corre sono innanzitutto di ordine mentale, Larry Shapiro, plurimaratoneta e professore di filosofia, ci guida lungo il sentiero del podista illuminato, dalle pratiche motivazionali che aiutano in una brumosa domenica mattina a tirare i piedi giù dal letto per infilarli in un paio di scarpe da corsa alle tecniche di meditazione utili a farsi pervadere dalla pace al termine di un'intensa sessione di diecimila metri, dalla consapevolezza di sé che consente di trovare la propria giusta via di mezzo fra le diverse possibili metodologie di allenamento all'equilibrio interiore necessario per godere pienamente del piacere della gara: ogni aspetto del rapporto fra la mente e il corpo che corre viene affrontato in questa guida, in cui alle parole del Buddha fanno da contrappunto quelle di decine di runner che testimoniano del giovamento tratto da un approccio meditativo al loro sport preferito.
Rivista di filosofia neo-scolastica
Author: Agostino Gemelli
Publisher:
ISBN:
Pages:
Year: 1984
View: 1322
Read: 523

La voce della ragione giornale Filosofico
Author:
Publisher:
ISBN:
Pages:
Year: 1834
View: 400
Read: 589

Filosofia del linguaggio
Author: Paolo Casalegno
Publisher: Carocci
ISBN:
Pages: 406
Year: 1997
View: 198
Read: 1322

Recently Visited